Layout

Cpanel

mer23gen13 - Una sanità adatta ai pazienti

Da Governatore ogni giorno devo lottare contro un sistema burocratico e centralista che limita lo sviluppo del nostro territorio. Come se non bastasse, su ogni nostro provvedimento viene fatta disinformazione a soli fini propagandistici e politici.

Penso alla riforma sanitaria.
Abbiamo disegnato una sanità nuova, in grado di soddisfare al meglio le necessità dei pazienti. Un sistema che funzionerà meglio e costerà meno.
Non stiamo tagliando gli ospedali. Stiamo potenziando quelli d'eccellenza per renderli ancora migliori e ne stiamo trasformando altri in strutture di lungodegenza, poliambulatoriali e di prossimità che saranno più utili al cittadino diminuendo le liste d'attesa per esami, visite, prenotazioni e accertamenti, nei limiti consentiti dalla difficile situazione economica.
Certo, stiamo tagliando i primariati togliendo potere a tanti baroni che, ovviamente, si stanno attaccando alla poltrona, proprio come quelle macchie incrostate che vanno via solo con la paglietta e tanto olio di gomito.

Il nostro sistema sanitario regionale é un servizio di straordinaria qualità che, per stare al passo coi tempi, stiamo adeguando al mutamento delle condizioni di salute dei piemontesi. Le vere esigenze sanitarie oggi sono diverse a quelle di trent'anni fa.
Non possiamo fermarci di fronte alle resistenze di chi ha interessi personalistici; ciò che ci guida é la volontà di migliorare l'efficienza del sistema e, quindi, delle cure mediche.

il-punto.jpg

 
 
Sei qui: Home Rubriche il Punto mer23gen13 - Una sanità adatta ai pazienti