Cicogna

  • Stampa

Oggi torniamo nel profondo nord del Piemonte, nella cosiddetta "Provincia azzurra", il Verbano Cusio Ossola.
Scenari naturalistici impareggiabili mettono in continuo confronto la calma dei laghi e la maestosità delle vette; ed è in questa terra di contrasti magici che troviamo la più grande area selvaggia d'Italia, il Parco Nazionale della Val Grande.

b_350_450_16777215_10___images_stories_j-admin-mobile_IMAGE-0_2013-03-01-174451-0000.jpg

Alle porte di questo magnifico spettacolo della natura si trova il paese di Cicogna, noto come la "piccola capitale della Val Grande".
È l'ultimo avamposto abitato che si può raggiungere in auto, una degli accessi più noti al parco.
Paesino affascinante, composto da vecchie case fatte della pietra ricavata dalle rocce di una montagna tanto bella quanto rude, tra le quali respirano piccoli vicoli spesso impervi.

b_350_450_16777215_10___images_stories_j-admin-mobile_IMAGE-1_2013-03-01-174530-0000.jpg

A Cicogna trionfa la tranquillità ed il desiderio di staccare la spina dalla frenesia della vita di tutti i giorni.
Ideale campo base per le escursioni nella misteriosa Val Grande si trova a pochi chilometri da Verbania, il capoluogo della Provincia, adagiata in riva al Lago Maggiore.

Torrenti con acque cristalline e cascate celate in boschi da favola, aria pulita e l'accoglienza tipica della gente di montagna che ha imparato a convivere con turisti provenienti da tutto il Mondo per sfidare la Val Grande.

SCHEDA:

COMUNE:

PROVINCIA:

COME RAGGIUNGERLO: