Vesime

  • Stampa

In mezzo alle colline di Langa, vigneti e noccioleti troviamo Vesime, un comune in provincia di Asti. I suoi abitanti si chiamano Vesimesi e sono poco meno di 700.

Troviamo diversi laboratori artigianali per la produzione di sedie e di piccola industria. In passato veniva anche prodotto l'olio d'oliva e di noci e lo zafferano per la tintura delle stoffe.

Nel 1898 fu costruita la parrocchia di S. Martino in stile neogotico. All'interno contiene diverse tele di Rodolfo Morgari, un pittore e restauratore nato a Torino e nominato dal re Vittorio Emanuele II pittore e restauratore dei palazzi reali.

10___images_vesime.jpg

Vorrei segnalarvi il castello di Vesime. Nel corso degli anni è stato oggetto di molti passaggi di proprietà fino a quando gli Spagnoli nel 1644 lo distrussero. L’imponente struttura risale al XII secolo ma attualmente restano solo alcuni ruderi del perimetro, con alte mura. Grazie ad alcuni testi è emersa la presenza nel sottosuolo, di ampie cantine e sotterranei. L’accesso ad un’aia interna al ricetto era possibile attraverso quattro porte ed un ponte levatoio.

Gli uffici comunali sono ospitati in un edificio che è l'unico palazzo medioevale perfettamente conservato della Langa Astigiana. Nasce dalla fusione di un palazzotto porticato di matrice medievale e l’antica chiesa marchionale di san Martino. L’accorpamento dei due edifici risulta palese in facciata, oltre che per la presenza dell’antica torre campanaria, anche per l’accostamento dei due componenti edilizi con caratteri architettonici differenziati. .

b_350_450_16777215_10___images_comunevesime.jpgSCHEDA:

PROVINCIA:

COME RAGGIUNGERLO: