Accordo raggiunto su fondi UE

  • Stampa

FONDI UE; COTA: “ACCORDO RAGGIUNTO, SODDISFAZIONE PER LA QUOTA DEL PIEMONTE”

“Abbiamo chiuso un accordo complessivo per il riparto dei fondi strutturali Ue per il periodo 2014-2020. Rispetto alle ipotesi del Governo, che prevedeva stanziamenti molto più bassi, alla Regione Piemonte vanno complessivamente 2 miliardi e 160 milioni di euro, suddivisi in 1 miliardo e 880 milioni per Programma operativo regionale, Fondo europeo di sviluppo regionale e Fondo sociale europeo e 280 milioni di quota con ricaduta sul Piemonte del Piano operativo nazionale. Siamo soddisfatti, sia con riferimento all’importo complessivo, che alla quota pro capite che si attesta tra più alte. Rimane la contrarietà rispetta alla politica del Governo nazionale che ha stanziato 1800 milioni in meno a livello di cofinanziamento. Abbiamo adempiuto al mandato conferito dal Consiglio regionale”. Lo ha dichiarato il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota , al termine della Conferenza delle Regioni riunitasi oggi a Roma per il riparto dei fondi strutturali Ue per il periodo 2014-2020.