Layout

Cpanel

Siamo l'unico punto di riferimento del sistema produttivo

LA DOMENICA DEL GOVERNATORE N. 100

Avanti, sotto il fuoco incrociato. Per difendere il lavoro fatto, le idee che abbiamo portato avanti e per smascherare la grande ipocrisia della sinistra che per cercare di vincere deve sempre farsi aiutare da qualcuno. Colgo in pieno il disegno di chi vuole farmi cadere con ogni tipo di attacchi e strumentalizzazioni.
b_350_450_16777215_10___images_loghi_successo1.jpgQuesta settimana hanno tirato fuori la questione rimborsi. Sono sempre stato lontano da qualsiasi interesse di tipo economico ed intento appropriativo, sfido chiunque a dimostrare il contrario!

In queste ore presenteremo ricorso al Consiglio di Stato contro la vergognosa sentenza del Tar di Torino. Abbiamo ragione e proprio per questo chiediamo che il Consiglio di Stato si pronunci subito.
Altro che fare melina! Abbiamo bisogno di avere al più presto tutti i poteri necessari per poter portare al meglio a compimento il nostro mandato. A fronte di un governo che a Roma continua a non dare risposte e che è stato votato da un Parlamento eletto con una legge dichiarata incostituzionale, è paradossale voler mandare a casa dopo quattro anni un Presidente di Regione liberamente scelto da milioni di cittadini.

Per tornare al lavoro di tutti i giorni, stiamo predisponendo i piani operativi regionali necessari per l'impiego dei fondi strutturali.
Mentre gli altri chiacchierano e distruggono, abbiamo dimostrato di essere l'unico punto di riferimento per il nostro sistema produttivo.
Buona domenica e buona settimana.

 
 
Sei qui: Home Rubriche Domenica del Governatore Siamo l'unico punto di riferimento del sistema produttivo