Layout

Cpanel

Governo ripristini 19 milioni per politiche sociali

"IL GOVERNO RIPRISTINI I 19 MILIONI PER LE POLITICHE SOCIALI"

"Siamo alle solite, questo è l'ennesimo taglio. Ma i 19 milioni per le politiche sociali devono essere reintegrati": è netto il giudizio del presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota, che oggi in sede di Conferenza delle Regioni ha chiesto con forza, unitamente a tutti gli altri presidenti, di ripristinare la dotazione prevista dalla legge di stabilità per il Fondo Nazionale Politiche Sociali 2014.

Durante la riunione dei presidenti e in seguito in sede di Conferenza Stato-Regioni, svoltasi a Roma presso la sede del Ministero per gli Affari regionali, i presidenti di Regione hanno evidenziato che "il decreto legge in corso di conversione in materia di emersione e rientro dei capitali all'estero apporta un ulteriore ed indiscriminato taglio di 19 milioni alle risorse, già sottostimate, previste dal Fondo. Ciò, è stato spiegato, a dispregio delle disposizioni previste nella stessa legge di stabilità di non operare tagli orizzontali alle risorse stanziate per le politiche sociali".

"Ormai ne fanno di tutti i colori - commenta Cota - Pensano di agire indisturbati. L'incapacità del Governo centrale a dare risposte è sotto gli occhi di tutti. Siamo di fronte ad un gorgo che ci sta portando a fondo. Le imprese vanno via. Emblematiche sono le dichiarazioni odierne del presidente Squinzi. E sul welfare ogni scusa è buona per tagliare scaricando poi sugli enti locali. Ma questi fondi per le politiche sociali devono essere reintegrati".

 
 
Sei qui: Home Stampa Comunicati stampa Governo ripristini 19 milioni per politiche sociali