Layout

Cpanel

Ordinanza anti-irregolari da sindaci Lega

Immigrazione:Piemonte;ordinanza anti-irregolari sindaci Lega

Divieto dimora per persone senza documenti e certificato medico

11 Novembre , 13 : 10 (ANSA) - TORINO, 11 NOV - Ordinanza contro gli immigrati irregolari nei Comuni piemontesi guidati da sindaci della Lega Nord. L'esempio del primo cittadino di Cossato (Biella), Claudio Corradino, sarà seguito - ha annunciato il segretario piemontese del Caroccio, Roberto Cota - dai colleghi di partito. "Ma l'invito a fare altrettanto - ha aggiunto Cota - è aperto a tutti i sindaci che hanno a cuore la salute dei loro concittadini. Sarebbe una competenza dello Stato e della Regione, ma visto che né l'uno né l'altra tutelano i cittadini contro i problemi portati dall'immigrazione irregolare, ci pensano i sindaci". L'ordinanza prevede il divieto di dimora, anche occasionale, "per le persone prive di regolare documento d'identità e di regolare certificato medico rilasciato dalla competente Unità Locale Socio Sanitari" e l'obbligo "di sottoporsi entro 3 giorni a visite mediche". (ANSA). BOT

 
 
Sei qui: Home Stampa Altre notizie Ordinanza anti-irregolari da sindaci Lega