Layout

Cpanel

Basta aggressioni a Salvini, chiudere centri sociali

Ogni giorno Matteo Salvini subisce contestazioni ed aggressioni violente da parte dei cosiddetti antagonisti dei centri sociali. La sinistra non ha mai preso le distanze da questi ambienti e l'ultima uscita di Renzi con tweet appare più di forma che di sostanza. Dico questo perchè, nella migliore delle ipotesi, si sente dire a denti stretti da quelle parti che Salvini ha il diritto di manifestare anche se è un provocatore. Non si capisce, pero', in che cosa consista la provocazione della Lega posto che proprio sull'immigrazione è l'unica ad avere una posizione politica sensata che hanno quasi tutti i paesi dotati di governi raziocinanti. Allora, certi soloni, piuttosto che dare a Salvini del provocatore, farebbero bene a preoccuparsi di un paese che non cresce, dove le aziende chiudono, i giovani vogliono andare all'estero e si vuole smantellare lo stato sociale a favore dei nostri cittadini per invitare tutti gli immigrati del mondo.
Buona domenica e buona settimana.

 
 
Sei qui: Home Rubriche Domenica di Roberto Cota Basta aggressioni a Salvini, chiudere centri sociali