Layout

Cpanel

LA DOMENICA DEL GOVERNATORE N. 69

Leggi tutto: Tutti nella stessa direzioneOggi si è svolta l'assemblea dei segretari provinciali, nazionali, consiglieri regionali e parlamentari della Lega Nord.
E' stata un'occasione importante di confronto. A me interessa come la Lega Nord possa guardare al futuro.
Abbiamo un progetto politico, quello della Macroregione del Nord. Il progetto è giusto? E'attuale? È vincente? Sì, perché la questione settentrionale è tutta da risolvere e noi abbiamo il dovere di risolverla.

Il governo Letta ha detto di voler affrontare il tema della disoccupazione giovanile. Lo ha fatto stanziando fondi, 1mld di euro, soltanto per le regioni del Sud. Mi chiedo quale sia la logica, visto che il sistema produttivo è al Nord ed i posti di lavoro, di conseguenza, si perdono anche e soprattutto al Nord.
Vuol dire che i problemi veri non si ha la voglia di affrontarli.

Leggi tutto: Tutti nella stessa direzioneIl nostro progetto non è di destra o di sinistra. L'altro giorno siamo stati a Genova ed il presidente della Liguria parlava la nostra stessa lingua. Non ci sono i soldi per fare gli investimenti sul porto di Genova, eppure il porto di Genova porta tanti soldi nelle casse dello stato centrale.
Allora? La risposta è una dobbiamo avere più risorse per il Nord che lavora e produce.
Abbiamo un Segretario Federale, Roberto Maroni, che è la persona giusta. Ha vinto il congresso un anno fa ed ha vinto le elezioni regionali in Lombardia.
Remiamo a tutta forza e tutti nella stessa direzione!

LA DOMENICA DEL GOVERNATORE N. 68

Leggi tutto: Guardare avanti e costruire il nostro futuroQuesta settimana abbiamo portato a casa un risultato importante: un accordo con il Ministero per lo sviluppo economico per istituire una sezione piemontese del fondo nazionale di garanzia per l'accesso al credito.
Si tratta di uno strumento attraverso il quale le imprese affronteranno meglio il problema della stretta creditizia che arriva dalle banche. Con questa azione verrano resi più elastici i criteri di erogazione dei finanziamenti e ci sarà una boccata di ossigeno.
Molte aziende hanno ordini e prospettive, ma non hanno liquidità. Rischiano di morire quando, invece, potrebbero vivere. Questo è inaccettabile.

Leggi tutto: Guardare avanti e costruire il nostro futuroOgni giorno il governo regionale porta a casa dei risultati. Fatti, che si inseriscono in un processo di riforme che ha salvato il Piemonte. Bisogna certamente avere rispetto di tutti, ma il lavoro che stiamo facendo è veramente immane e positivo per il presente e per il futuro.
Se oggi, per esempio, il sistema sanitario tiene è perché in poco tempo siamo intervenuti a fronte di una situazione fuori controllo che abbiamo ereditato.

Possiamo andare avanti a parlare di tutte le principali competenze regionali e vedere come la linea seguita sia sempre stata, complessivamente, quella giusta.
Infatti, quando analizzo certe proteste, mi convinco ancora di più del fatto che abbiamo operato bene.
Le strumentalizzazioni fatte da chi non sa neanche di cosa parla, lasciano ormai il tempo che trovano.

A proposito di rinnovamento della politica, quelli da contrastare sono certi parolai. Ad esempio, quando si discute di borse di studio, si dovrebbe dire che in Piemonte è stata fatta una riforma che ha introdotto finalmente il criterio della meritocrazia. Non è pensabile che ottenga la borsa di studio chi non ha alcun merito scolastico, altrimenti si tolgono risorse a chi, invece, le merita.
Da quest'anno si è poi introdotto il metodo di valutazione ECTS che compara le medie ottenute dagli studenti nelle diverse università in base a criteri oggettivi.

Guardare avanti e costruire il nostro futuro è un dovere!
Buona domenica e buona settimana.

LA DOMENICA DEL GOVERNATORE N. 66

Leggi tutto: La gallina è in pericolo di vitaAll'annuale assemblea di Confindustria il presidente Squinzi ha detto che il Nord è sull'orlo del baratro economico e che bisogna affrontare con decisione la questione settentrionale.
La verità è che siamo all'ultima spiaggia, in un Paese dove si ha la tendenza a discutere e ad occuparsi di tutto tranne delle cose importanti. La Lega molti anni fa aveva coniato ed affisso un bellissimo manifesto: rappresentava il Nord come la gallina dalle uova d'oro.
Oggi quel manifesto suonerebbe addirittura come superato non perché, appunto, la questione settentrionale sia stata risolta, ma perché è diventata così grave da mettere la stessa gallina in pericolo di vita, altro che uova d'oro!!

Allora, che cosa si aspetta? Il Nord è una realtà omogenea dal punto di vista economico, sociale e produttivo. Il Nord è omogeneo rispetto alle realtà più evolute in Europa e nel mondo. Vogliamo prenderne atto, oppure c'è qualcuno che ancora pensa che gli imprenditori possano tenere aperte le loro aziende in perdita rispetto ai concorrenti stranieri?
Senza contare il fatto che il nostro mercato interno è ai minimi storici quanto a consumi.

Dobbiamo ripartire dalla Macroregione del Nord e da un sistema fiscale che ci consenta di tenere le risorse sul territorio.

Buona domenica e buona settimana.

LA DOMENICA DEL GOVERNATORE N. 67

Leggi tutto: La forza del NordAll'inizio della settimana abbiamo avuto un incontro come Presidenti delle Regioni, con il presidente Letta.
Gli ho consegnato, a nome anche di Maroni e Zaia, una lettera con la quale gli chiediamo di istituire un tavolo di lavoro per realizzare una riforma fiscale che ci consenta di trattenere almeno il 75% delle entrate tributarie sul territorio. Questa regola dovrebbe valere per tutte le regioni.
Affronta però una volta per tutte il nodo della questione settentrionale. Oggi abbiamo un sistema fiscale centralista che dà la stragrande maggioranza delle risorse a Roma ed in cambio eleva la pressione fiscale a livelli insostenibili.
Il sistema produttivo, che è al Nord, non ce la fa più.
Ora si tratta di capire quale sarà la reazione del governo. Se dovesse essere negativa, il nostro atteggiamento nei vari tavoli romani, compresa la conferenza dei presidenti delle regioni, non potrà che essere molto deciso dal punto di vista politico ed istituzionale.
Se una cosa la fa una Regione è un conto, se la fanno tre Regioni che rappresentano quasi venti milioni di abitanti ed uno dei pil più importanti d'Europa, è un altro.
È un'arma politica carica che non abbiamo mai avuto.
Anche per questo Roberto Maroni deve assolutamente restare segretario della Lega Nord.

Buona domenica e buona settimana.

LA DOMENICA DEL GOVERNATORE N. 65

Leggi tutto: Rendiamo migliore il nostro mondoIeri ed oggi in tutte le città ed i paesi del Nord la Lega Nord ha organizzato una raccolta firme contro la proposta di abolire il reato di clandestinità e di introdurre la cosiddetta cittadinanza facile, secondo il principio dello ius soli. L'iniziativa ha coinciso anche con la giornata del tesseramento.
Ieri sono stato a Torino e Novara perché volevo avere il polso della situazione. È stata un grande successo, con migliaia di persone a firmare ed a chiedere informazioni ai nostri gazebo.
Bene, vuol dire che siamo sulla strada giusta.

In primo luogo, il fatto di avere sempre condotto battaglie vere e di essere gli unici ad avere un progetto politico, alla lunga, non può che premiare.
Poi, stare in mezzo alla gente deve essere la nostra forza anche per il futuro. Grillo si è costruito un mondo virtuale che gestisce standosene tranquillo nel suo lussuoso salotto di casa. Quel mondo virtuale, prima o poi, è destinato a rivelarsi per quello che è ed a sciogliersi come neve al sole.
La politica non si fa twittando sproloqui, ma andando in giro ad incontrare le persone.

Aggiungo che internet è uno strumento bellissimo ed utilissimo di conoscenza, informazione e democrazia, ma è uno strumento.Leggi tutto: Rendiamo migliore il nostro mondo
Ho il terrore di vivere in un mondo dove i giovani non si incontrano più perché stanno chiusi in casa a smanettare sul web. Oppure di certi politici che non hanno proprie idee o posizioni perché fanno riferimento genericamente alla rete, senza sapere di quante persone si tratta e da chi sono manovrate.
Viviamo nel mondo reale e cerchiamo di renderlo migliore.
Buona domenica e buona settimana.

 
 
Sei qui: Home Rubriche Domenica del Governatore